SONO COSE CHE ACCADONO OGNI GIORNO

Quando mia figlia fa i capricci, io non so cosa fare

Quando mio figlio si oppone, io genitore mi sento esasperato

Quando i miei figli non rispettano le regole, io perdo fiducia

OGNI GENITORE PUO' DECIDERE DI FARE UN CAMBIAMENTO

Non è facile interrompere il ripetersi di situazioni inaccettabili, nonostante l'impegno e la buona volontà.

Rivolgersi a un professionista competente, permette ddiacquisirestrumentinecessari a dare una nuova direzione al rapporto con i propri figli.

CON QUALI STRUMENTI

Acquisire la capacità di comunicare per creare un rapporto di fiducia e di vicinanza con i figli.

Costruire le regole che rispecchiano i propri valori per dare ai figli sicurezza e contenimento.

I colloqui di counselling rivolti al singolo genitore o ai genitori in coppia servono per ritrovare la giusta rotta nella relazione con i vostri figli quando siete in una situazione di difficoltà e vi sentite a un punto morto.

I motivi di contrasto e litigi sono tanti, a partire dai comportamenti di sana condotta a casa e a scuola, alle relazioni con i compagni e all’uso del digitale.

Qualsiasi sia il problema da cui nasce il conflitto, insieme mettiamo in luce i bisogni e le esigenze di tutti, per trovare risorse, nuovi punti di vista e modi di comunicare che vi permetteranno di individuare soluzioni appropriate.

Mi rivolgo a un piccolo gruppo di genitori in modo da poter dare attenzione e ascolto a ciascun partecipante.

L’intento è quello di lavorare sulla difficoltà di farsi ascoltare dai figli e sulla difficoltà di aiutarli quando ne hanno bisogno.


Il modo di procedere, dal vivo e online, sarà quello di creare insieme a voi un’atmosfera di fiducia dove tutti possano interagire in modo da costruire insieme nuove conoscenze e modi fare.

GENITORI EFFICACI - INSEGNANTI EFFICACI - PERSONE EFFICACI

Sono percorsi che svolgo in presenza, in piccoli gruppi, basati sul modello formativo ideato da Thomas Gordon, allievo di Carl Rogers, sviluppato e diffuso in tutto il mondo.

I corsi Gordon sono rivolti a tutte le persone che desiderano migliorare la relazione interpersonale nell’ambito familiare, scolastico e professionale.

Educare i figli credo sia il mestiere più difficile, ma anche il più bello del mondo.

L’impegno richiesto può diventare entusiasmante e soddisfacente quando a guidarci vi è una motivazione più grande.

“Il fine dell’educazione è la felicità dell’educando, per rendere i bambini capaci di diventare degli individui responsabili, cellule sane dell’organismo sociale in grado di contribuire al benessere della collettività”


Tsunesaburo Makiguchi (1871-1944)


.